Madre Courage
Apr201725

Continuiamo la nostra stagione #ComeAmore al Teatro La Fonte con una NUOVA PRODUZIONE

MADRE COURAGE

Vendita e svendita tratto da B. Brecht

Adattamento e Regia Olga Melnik
MANIFESTO_mc_new3-01

giovedì 25 maggio ore 21.00

venerdì 26 maggio ore 21.00

sabato 27 maggio dalle ore 20.00 APERICENA su prenotazione / spettacolo ore 21.00

Interpreti : Tiziana Fusco, Vasco Bonechi, Gianni Monini, Filippo Gabbrielli, Gianfranco Di Coste, Adele Pocci, Francesca Catarzi, Franz Richard, Ciro Bencivenga, Osvaldo Di Cuffa, Samuele Batistoni, Valentina Schiavi

Uno dei capolavori di Bertolt Brecht scritto alla vigilia della seconda guerra mondiale, risulta essere una denuncia verso tutte le guerre e degli orrori che esse producono. Sull’intento politico-ideologico prevale qui l’intento realistico di Brecht, che rappresenta la mentalità degli oppressi e le sue terribili contraddizioni.
L’opera è ambientata in Polonia, Svezia e Germania tra il 1624 e il 1636 durante la guerra dei Trent’Anni. Racconta le disavventure di una vivandiera, Anna Fierling, che cerca di guadagnarsi da vivere vendendo mercanzie nei territori combattuti. La guerra le porta buoni affari visto che i soldati sono le uniche persone che hanno i soldi necessari per comprare le sue cose. La guerra, sfortunatamente le porterà via i suoi tre figli, lasciandola sola con i suoi affari. Lei, “piccola capitalista”, non si rende conto che sarà poi schiacciata dai “grandi capitalisti”. Anna è una donna coraggiosa, con un’energia vitale inesauribile ma in lei è chiaro il contrasto tra la capitalista e la madre: il nome stesso, “Madre Coraggio”, sottolinea questi due aspetti che si fondono insieme. Ma il coraggio e la volontà di affermarsi negli affari prevarrà sulla “madre”, e la renderà cieca di fronte alle tragedie che le si porranno davanti. La guerra la priverà dei suoi tre figli e la lascerà sola, con il cuore ormai indurito dal dolore; ma il suo istinto materno ormai completamente offuscato non le permetterà di rendersi conto che la guerra è un male; anzi lei cercherà in essa nuovi affari.

Menu’ dell’apericena di sabato 27 maggio :
Tortelli di patate al ragu’ / Penne all’Amatriciana / Risotto ai porri
Torta di mele
Acqua/vino/spumante
Il costo della serata con l’apericena: adulti 16 Euro ; bambini fino a 12 anni 10 Euro
Prenotazioni entro il 26 maggio per tel. 3475572347; 055-418084 oppure e-mail: centroteatro@alice.it