TRAGEDIA FESTOSA

Surreale messinscena tratta da “Il bell’indifferente”
di Jean Cocteau

Surreale messinscena tratta da “Il bell’indifferente”
di Jean Cocteau

«Quando sprofondiamo in fondo all’ abisso della disperazione, se scaviamo ancora, là troviamo l’umor…»

[A. Camus]

Tema dello spettacolo

Si muove in bilico su un’altalena questa “Tragedia Festosa”, alla ricerca di un equilibrio tra ironia e disperazione, tra cose dette e non dette, tra la dipendenza e l’indifferenza.

In una casa, che sembra più un ufficio oggetti smarriti, vedremo nella notte di capodanno trasformarsi  una romantica cenetta  in un campo di battaglia tra un uomo e una donna.

Lei, distrutta dall’attesa di un uomo che le faccia rivivere passioni ormai spente, gioca le carte ora della seduzione, ora del servilismo, ora dalle minacce di suicidarsi. Ma l’uomo che lei ha atteso e sul quale ha riposto tante aspettative non arriverà… Ne arriverà uno come tanti, che sembra portare tanti doni come Babbo Natale, ma che sotto la barba è munito di “faccia a schiaffi” e cinismo. Un uomo che non ha bisogno nemmeno di usare parole cercando scuse o facendo promesse … tanto lei farà tutto da sola!

L’angoscia dell’abbandono e della solitudine sono coperte da un velo di ironia. Quasi a suggerire che la miglior cura è ridere di se stessi, dei propri difetti e  delle proprie manie. Entrambi gli attori catturano il pubblico usando un mix di grande fascino, mestiere e complicità.

Lo spettacolo regala momenti indimenticabili come quando nel vedere la neve che scende leggera si riesce a “respirare” tutta la pesantezza della solitudine. Da non perdere!

 

Durata: 75 min.

occhiali da sole

Tema dello spettacolo

Si muove in bilico su un’altalena questa “Tragedia Festosa”, alla ricerca di un equilibrio tra ironia e disperazione, tra cose dette e non dette, tra la dipendenza e l’indifferenza.

In una casa, che sembra più un ufficio oggetti smarriti, vedremo nella notte di capodanno trasformarsi  una romantica cenetta  in un campo di battaglia tra un uomo e una donna.

Lei, distrutta dall’attesa di un uomo che le faccia rivivere passioni ormai spente, gioca le carte ora della seduzione, ora del servilismo, ora dalle minacce di suicidarsi. Ma l’uomo che lei ha atteso e sul quale ha riposto tante aspettative non arriverà… Ne arriverà uno come tanti, che sembra portare tanti doni come Babbo Natale, ma che sotto la barba è munito di “faccia a schiaffi” e cinismo. Un uomo che non ha bisogno nemmeno di usare parole cercando scuse o facendo promesse … tanto lei farà tutto da sola!

L’angoscia dell’abbandono e della solitudine sono coperte da un velo di ironia. Quasi a suggerire che la miglior cura è ridere di se stessi, dei propri difetti e  delle proprie manie. Entrambi gli attori catturano il pubblico usando un mix di grande fascino, mestiere e complicità.

Lo spettacolo regala momenti indimenticabili come quando nel vedere la neve che scende leggera si riesce a “respirare” tutta la pesantezza della solitudine. Da non perdere!

Durata: 75 min.

Tavolata

Tiziana Fusco

Samuele Batistoni

Vasco Bonechi

  • Premio Miglior Attore al Festival di Castelfranco di Sotto – 2005
  • Concorso Nazionale IV Premio “Gino Calevi” San Martino a Cimino (VT) – 2006
  • Premio per Migliore Regia al Festival “Città di Firenze”- 2007
Rosso

Vuoi assistere a una Prova Aperta dello spettacolo?

Durante questi incontri preparatori, possono capitare inconvenienti, situazioni straordinarie, e buffe; l’addetto ai lavori come l’allievo aspirante attore, avrà modo di osservare da vicino il processo creativo vissuto dalla compagnia. 

21 e 22 Novembre ore 21.00
23 Novembre ore 16.00

Intero 10 Euro
Ridotto 8 Euro

Domenica Biglietto ridotto per tutti i soci COOP

Via Roma, 368, 50012 Bagno A Ripoli FI
Ampio parcheggio gratuito

Trasporti pubblici:

23    –  

351 A – 

kiss

Il tuo invito a teatro ti aspetta!

Iscrivendoti alla newsletter riceverai il calendario della stagione teatrale
ABBRACCI
ed un invito valido per assistere ad uno dei nostri spettacoli in calendario con il 50% di sconto.

Banner Scuola Teatrale
Banner Contatti
Share this Post